Ricondizionato o rigenerato

Usati o ricondizionati: Quali sono le differenze?

Acquistare smartphone, computer ed altri prodotti tecnologici di ultima generazione a metà prezzo è il sogno di tutti, qual è il segreto per farlo? Saper scegliere dei “ricondizionati” di qualità.

I dispositivi ricondizionati o, in inglese “refurbished”, sono a tutti gli effetti dei prodotti originali tali e quali ai loro modelli non ricondizionati. Per quale motivo allora il loro prezzo sul mercato è inferiore? Scopriamolo insieme.

Multifunzioni ricondizionate

Supponiamo che tu abbia acquistato di recente uno smartphone, un elettrodomestico, o un altro tipo di dispositivo hi-tech e, per un qualsiasi motivo, decidi di restituirlo al venditore con un reso: da un graffio ad un difetto di fabbricazione o, semplicemente, hai commesso un errore mentre lo stavi ordinando. Quel prodotto non potrà più essere venduto dal negoziante come “nuovo”, allora entrerà a far parte dei dispositivi “ricondizionati”.

Il termine refurbished non lascia interpretazioni in lingua originale: viene utilizzato come sinonimo sia per indicare un prodotto ricondizionato che uno “rigenerato”, ma in realtà volendo essere pignoli c’è una sottile differenza tra i due.

Rigenerati e ricondizionati, sono sinonimi?
Potremmo utilizzare i due termini in maniera intercambiabile, però un prodotto rigenerato non gode sempre delle stesse caratteristiche di uno ricondizionato, esistono alcune sfumature su cui è bene riflettere.
Innanzitutto è più facile parlare di rigenerazione per tutti quei prodotti che sono “consumabili”: ovvero toner, cartucce per la stampa, e simili.
Quando una stampante esaurisce i colori, in base al modello, è possibile ricaricarne il toner o le sue cartucce comprando l’apposito kit di inchiostro per rigenerarle.
Se la stampante ha un malfunzionamento, dovuto magari all’usura, e viene riparata con delle componenti non necessariamente originali, anch’essa si definisce “rigenerata”.

Diverso è lo scenario per i device ricondizionati, ovvero prodotti semi-nuovi che vengono aggiustati con parti originali e riportati allo stato di fabbricazione per poi essere rivenduti. Una pratica molto utile che incentiva l’economia circolare.

Come avrai ormai intuito un prodotto che è stato reimmesso nel mercato con l’etichetta di ricondizionato è un dispositivo quasi nuovo, dotato quindi di una garanzia, e che ha passato dei test che lo rendono uguale agli altri modelli appartenenti alla sua stessa categoria.
Anche i rigenerati prima di essere venduti passano delle prove intermedie, ma non hanno gli stessi vantaggi, sono più simili all’usato di seconda mano.

Un device ricondizionato può essere classificato in base al suo grado di usura. Accanto al prodotto infatti troverai spesso una lettera dell’alfabeto che identifica in che condizioni questo si trova al momento in cui si effettua un ordine d’acquisto. È consigliabile scegliere sempre quei modelli che appartengono alle classi con grado più alto (A, A+, e simili).
Di seguito troverai i gradi di usura o livelli di garanzia esistenti, alcune suddivisioni potrebbero variare in base alla nomenclatura utilizzata dal singolo fornitore.

Fase di test ricondizionatoI GRADI DI USURA O GARANZIE SUI RICONDIZIONATI

Durante i tuoi acquisti online avrai letto la voce “usato garantito”, cosa si intende in questo caso? Come accennato in precedenza, i ricondizionati sono provvisti di garanzia e questa fa riferimento a delle classi che hanno l’obiettivo di far capire all’acquirente: le condizioni fisiche dell’oggetto da comperare ed il tipo di garanzia di cui andrà incontro.

Di seguito la classifica più comune utilizzata online per la garanzia:

 

  • Grado A+: Indica che il prodotto si trova in ottime condizione, sia a livello hardware che software. All’acquisto è facile che sia accompagnato da extra, come custodie o altri accessori originali.
  • Grado A: Anche in questo caso siamo in presenza di un dispositivo semi-nuovo, l’unica differenza rispetto al precedente grado è che, a livello estetico, potrebbe presentare qualche piccola imperfezione, come ad esempio un graffio.
  • Grado B: Un prodotto ricondizionato che si trova in classe B avrà qualche lieve ammaccatura o graffi superficiali. Si tratta sempre di condizioni che non influiscono però con il suo corretto funzionamento.
  • Grado C: Quest’ultimo grado raggruppa dispositivi che sono stati ampiamente utilizzati, privi di imballaggi o degli accessori originali, e solitamente non coperti da

 

Queste lettere potrebbero farci pensare alle classi energetiche (A, A+, B, ecc.), soprattutto quando stiamo acquistando elettrodomestici ricondizionati o rigenerati, ma le funzioni di queste lettere sono completamente differenti qui, non dimentichiamolo.


Parliamo di garanzie sui prodottiApple Mac ricondizionati

I vantaggi di acquistare un ricondizionato sono davvero molti, sicuramente quello che salta subito all’occhio è il risparmio economico, senza contare che questi prodotti in base alla loro classe di usura, godono di una certa garanzia.
Molti utenti sono ancora scettici sull’acquisto dei prodotti refurbished, la paura principale è proprio quella di non essere sufficientemente coperti da eventuali malfunzionamenti, per questo è bene valutare: se il venditore è certificato, che tipo di assistenza offre e, quali sono le classi di usura dell’oggetto che vorremmo acquistare.
È chiaro che se si acquista uno smartphone che presenta qualche difetto di conformità, ad esempio un graffio, non possiamo far valere la nostra garanzia su quel problema, in quanto ne eravamo già a conoscenza. Ben diverso se il prodotto ordinato è diverso da quanto riportato sul catalogo online al momento dell’acquisto.
Bisogna sempre esaminare gli accordi tra venditore e cliente, infatti a meno di ulteriori polizze di copertura, i periodi di garanzia nei ricondizionati sono inferiori ai due anni che per legge valgono sui prodotti “nuovi”. Non potrebbe del resto andare diversamente.

In conclusione, acquistare dei ricondizionati da rivenditori certificati può essere vantaggioso a livello economico. Questa infatti è la soluzione preferita da chi ha la necessità di utilizzare dei prodotti tecnologici “semi-nuovi”, di alta gamma ad un prezzo scontato oppure da coloro che amano cambiare spesso device per restare al passo con le nuove tendenze.

Vuoi acquistare questo prodotto?

Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
1

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE LE NOSTRE OFFERTE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Prodotti in evidenza nell'articolo

Articoli in primo piano