VPN

VPN, cos’è e perché dovresti usarla. Caratteristiche e vantaggi

Se ne sente parlare per il bypass di blocchi e limitazioni, ma sono un valido aiuto anche per la sicurezza. Ci riferiamo alle reti VPN e le loro peculiarità. Ma in cosa consistono esattamente? Come funzionano?

 

Cosa si intende per VPN?

VPN è l’acronimo di Virtual Private Network. Con questa sigla si intende una rete privata virtuale. Per semplificare possiamo pensare ad una VPN come un tunnel “sicuro” attraverso cui passano le informazioni dal nostro computer ad internet e viceversa.

 

Cos’è?

Una VPN è un particolare servizio di rete la cui funzione primaria è quella di criptare il traffico internet e proteggere l’identità online dell’utilizzatore.

L’uso di una VPN e le sue caratteristiche si differenziano per utenti singoli e reti aziendali.

Nel primo caso, lo scambio di dati avviene costantemente tra il computer ed il server esterno individuato. Il software o l’applicazione online presente sulla tua macchina si occupa dell’instradamento, che viene “mirato” su uno specifico server e da lì alla destinazione finale.

Stesso percorso anche per le informazioni in arrivo, che dalla rete vanno al server intermedio e da lì tramite connessione sicura e criptata all’utente.

Quando invece è utilizzata in una rete aziendale la stessa può anche servire per far comunicare realtà dello stesso gruppo dislocate in luoghi diversi. In questo ambito può venire considerata alla stregua di una rete LAN.


VPN, a cosa serve?

Come già indicato, l’uso più “rinomato” di una VPN è quello volto ad eliminare blocchi di tipo geografico o limitazioni “imposte dall’alto”.

La VPN permette infatti di cambiare e cancellare la provenienza geografica, permettendo l’accesso a siti ed applicazioni bloccate nel proprio paese.

Ne sentiamo quindi parlare spesso in abbinamento a nazioni in cui ci sono regimi autoritari (Cina, Corea del Nord etc.) o paesi in determinate condizioni geo politiche (Russia, Ucraina etc.).

Ma l’uso più interessante per l’utente comune è quello “di protezione”.

Una VPN è infatti il miglior sistema per creare una connessione sicura tra il computer e la rete. I vantaggi di utilizzare una connessione e sistema di criptazione di questo tipo sono infatti svariati e tutti di valore:

  • Usando la VPN si può navigare in Internet in modo anonimo o quasi. Posizione ed indirizzo IP sono infatti mascherati e non più visibili ad eventuali utenti malintenzionati o che desiderano controllare.
  • La sicurezza durante la navigazione viene incrementata dall’uso di una VPN. Il tunnel criptato virtuale creato da questo tipo di connessione non permette l’intervento di hacker e cyber criminali, rendendo più sicuro e meno vulnerabile il tuo dispositivo.

Non solo sicurezza ma anche maggiori libertà e possibilità grazie alle minori limitazioni e blocchi possibili tramite una VPN.

L’utilizzo di una VPN e poi altamente raccomandabile, se non obbligatorio, quando il computer è condiviso o pubblico. Una connessione da una biblioteca, un internet point o una macchina condivisa può quindi diventare in maniera semplice sicura.

Lo stesso discorso vale anche quando il dispositivo è nostro, ma la connessione ad Internet è quella di un wi-fi pubblico.

 

Sicurezza VPN, come funziona

La VPN garantisce sicurezza durante la navigazione online grazie al fatto che va a criptare completamente il traffico Internet. La maggior sicurezza inizia da subito, in quanto, già a partire dal pc, il traffico viene instradato attraverso un “tunnel” sicuro. Un tunnel senza interruzioni ne punti deboli, che garantisce grande sicurezza impedendo a soggetti esterni di vedere i dati da te inviati alla rete o ricevuti dalla stessa in risposta alla tua richiesta.

VPN

Principio di funzionamento

Tutto inizia con il download e l’installazione di un apposito software o l’avvio di un servizio online. Alcune semplici opzioni e scelte permetteranno poi di settare la configurazione del proprio VPN ed immediatamente sarà possibile iniziare a navigare.

La connessione verrà avviata ed in automatico, il nostro traffico dati seguirà il seguente percorso:

  1. Il software che si occupa della VPN installato sul computer o il client online cripta il traffico dati e lo invia, tramite il provider standard, usando una connessione sicura, al server preposto attraverso una connessione sicura.
  2. I dati criptati dal tuo computer vengono decriptati dal server VPN.
  3. Il server VPN invia i tuoi dati a internet e riceve una risposta destinata a te, l’utente.
  4. La risposta viene nuovamente criptata ed inviata al tuo dispositivo tramite connessione sicura
  5. Il software VPN presente sul tuo device decripta quanto ricevuto e ti mette a disposizione il materiale.

 

Questa triangolazione garantirà privacy e sicurezza alla tua navigazione ed al tuo dispositivo, in quanto il tuo IP reale non verrà mai mostrato e nessuna azione sarà mai riconducibile al tuo indirizzo.

FAQ su questa tecnologia

 

Come funziona esattamente l’app VPN?

Completamente in background sul tuo dispositivo, non è necessario fare niente di diverso rispetto a ciò che si fa solitamente. Dopo una prima semplice configurazione il sistema sarà pronto per funzionare.

 

Rallenta la connessione?

Alcune VPN possono causare rallentamenti, ma non tutte. Altre riescono invece addirittura ad aumentare la tua velocità di connessione, rimuovendo i “paletti” artificiosi inseriti dal provider.

Utilizzare una VPN è legale?

Lo strumento VPN è legale, come ogni strumento o oggetto è l’uso che se ne fa che determina la legalità o meno. Se il nostro intento è quello di proteggere al meglio il nostro dispositivo e la nostra connessione, sì, possiamo considerare la VPN legale.

VPN Gratis

Come per ogni soluzione esistono software a pagamento ed altri gratuiti. Trovare una VPN gratis è possibile, ce ne sono molte che funzionano bene e non costano nemmeno un centesimo.

 

Una VPN che consigliamo?

Come indicato poco sopra, le opzioni per quanto riguarda questi sistemi per criptare sono molteplici. Una buona soluzione gratuita è quella di OpenVPN. Si tratta infatti di un programma Open Source rilasciato con licenza GPL.

Ciò significa che questa VPN è gratuita. OpenVPN presenta poi un altro grande vantaggio che è quello della facilità di configurazione e d’utilizzo, su qualsiasi tipo di dispositivo.

Qualsiasi sia la VPN di tua scelta, valuta con attenzione la sua adozione, un “tunnel” come questo può davvero essere un ottimo scudo contro le insidie della rete.

VPN

Vuoi acquistare questo prodotto?

Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Perché Sceglierci
Clienti Soddisfatti