Rx6600

AMD Radeon RX 6600 la nuova scheda video per il Gaming in FullHD

Dopo tanta attesa l’ultima arrivata tra le schede video entry-level di casa AMD Radeon è finalmente disponibile, si tratta del modello RX 6600saphire pulse -rx-6600

Simile alla sorella maggiore, l’RX 6600 XT uscita ad agosto, questa nuova GPU della serie 6000 ha tutte le carte in regola per offrire un’esperienza gaming in full HD davvero accattivante.

Partiamo dell’aspetto tecnico, l’architettura della RX 6600 è basata su RDNA 2 a 7 nm con una versione ridotta del chip Navi 23. La GPU viene rilasciata con le seguenti caratteristiche: 8 GB di RAM DDR6, più che sufficienti per giocare in full HD a 1080p, ed una velocità di clock che arriva fino a 2491 MHz in boost.

L’RX 6600 è a tutti gli effetti la diretta rivale della RTX 3060 di Nvidia, non soltanto per le caratteristiche tecniche e la data di rilascio, ma anche per il suo prezzo di vendita. Entrambe le schede video infatti sono vendute da listino a 329$ sul mercato internazionale, cifra che fa un po’ storcere il naso a molti. In Italia non c’è ancora un prezzo ufficiale e, date le circostanze, possiamo solo sperare che sarà accessibile.
A far lievitare le quotazioni sono le continue richieste di hardware performante da parte di coloro che sono interessati alle attività di mining, fenomeno in crescente ascesa, che rende le GPU praticamente introvabili.

dati rx 6600

Il duello tra GPU di fascia medio-bassa vede tuttavia in vantaggio l’RTX 3060, ma solo per quanto riguarda alcuni giochi come Cyberpunk 2077, mentre per titoli come Battlefield 5 o Hitman, il risultato è quasi alla pari. Grazie alla tecnologia FidelityFX Super Resolution (FSR), l’RX 6600 consente di giocare titoli quali Far Cry 6 a 1440p. Quest’espediente non è però previsto per tutti i giochi, solo alcuni titoli, tra cui Deathloop, Resident Evil Village, e Marvel’s Avengers, ad esempio, supportano l’FSR.

Oltre al FidelityFx, le ultime novità introdotte da AMD Radeon per le sue nuove schede video prevedono: il ray tracing, l’infinity cache (da 32 MB) e la Smart Access Memory, tutte qualità che la nostra RX possiede.

L’asso nella manica di AMD Radeon è senza dubbio la versatilità del suo ultimo prodotto: l’RX 6600 infatti può essere installata su configurazioni che sfruttano alimentatori da 450 watt. Sembra quasi impossibile che una scheda video di ultima generazione abbia dei consumi energetici tanto bassi, tuttavia, su GPU come la “Sapphire Pulse” l’alimentatore consigliato sembra essere di 500 watt.

Questo punto a favore di AMD rispetto a tutte le altre GPU in commercio non è banale e potrebbe portare una buona fetta di utenti a posizionare l’ago della bilancia sulle RX piuttosto che verso Nvidia.
Chi desidera acquistare una scheda video nuova e non ha intenzione di stravolgere la configurazione esistente all’interno del proprio computer gaming difficilmente resisterà al fascino di questa GPU.custom rx6600

Non resta che aspettare l’arrivo dell’RX 6600 anche nel nostro Paese, augurandoci che il prezzo di questa nuova scheda video entry-level sia davvero accessibile.

Vuoi acquistare questo prodotto?

Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
1

VUOI ESSERE IL PRIMO A RICEVERE LE NOSTRE OFFERTE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Prodotti in evidenza nell'articolo

Articoli in primo piano