Steam Deck

Steam Deck ti fa portare sempre con te i videogiochi da pc. Ma come funziona questo gaming pc portatile?

Un sogno di molti, quello di portare l’esperienza di gioco di un gaming pc sempre con sé, è destinato a diventare realtà grazie a Steam Deck.Steam Deck

Annunciata a luglio 2021 e presentata sul mercato quasi un anno dopo. Questa nuova consolle di gioco prodotta da Valve cerca di trasportare l’idea vincente di Nintendo Switch anche al gaming da pc.

Lo fa in maniera interessante, “miniaturizzando” un pc e trasformandolo in una consolle portatile pronta ad essere utilizzata in ogni momento ed ambito.

Ma in cosa consiste esattamente Steamdeck? Come funziona? Scopriamolo in ogni dettaglio.

 

Il concetto Steam Deck

Una consolle portatile che ricorda molto Nintendo Switch, ma che in realtà ha funzionalità più complesse ed interessanti che la rendono simile ad un pc portatile.

Una soluzione facilmente trasportabile che ti “mette in tasca” tutti i videogiochi della libreria Steam, ma non solo.

Questo e molto altro è Steam Deck, una consolle disponibile in tre diverse versioni, che in pochi giorni dalla sua presentazione al mercato è già diventata quasi introvabile.

 

Steam DeckSteam Deck, l’aspetto

Come già scritto, si tratta di una consolle portatile, pensata da Valve appositamente per portare i giochi da pc sempre con sé.

“Fisicamente” la consolle Steam Deck ricorda vagamente la Nintendo Switch. Rispetto a quest’ultima la consolle è un po’ più pesante e non ha i controller staccabili.

Accendendo Steam Deck scopriremo che al suo interno gira il sistema operativo proprietario Steam OS, la cui funzione principale è quella di far girare i videogiochi Steam.

Funzione principale ma non unica, visto che il tutto è aperto e liberamente personalizzabile. Ad esempio, è anche possibile rimuovere il sistema operativo nativo ed installare al suo posto Windows.

 

A quali giochi si può giocare con Steam Deck?

Ovviamente tutti i giochi che troviamo installati su Steam, ma non solo.

Steam Deck è paragonabile dal punto di vista tecnico ad un pc. Questo permette quindi, volendo di rimuovere il sistema operativo preinstallato e montare al suo posto Windows.

Anche senza una “mod” così elevata sono comunque molte le cose che possiamo fare con Steamdeck.

Oltre ad eseguire i giochi Steam, possiamo ad esempio installare tutti i giochi di Epic Games Store. Ma non solo, visto che possiamo portare sulla consolle anche un eventuale abbonamento a Xbox Game Pass.

Il messaggio da parte di Valve, d’altronde è stato molto chiaro fin da subito, come testimoniato dalle parole di uno dei suoi designer:

«non pensiamo che le persone dovrebbero essere bloccate a un certo set di software installati. Quando comprate Steam Deck, si tratta di un PC. Potete installarci quello che volete e collegarci le periferiche che volete».

Lawrence Yang.

 

Versioni di Steam DeckSteam Deck

Sono ben tre versioni di Steam Deck presenti sul mercato, modelli che si differenziano, in prima battuta, ma non solo, per il taglio di memoria.

Eccoli:

 

  • Modello di ingresso. Memoria da 64 GB. 419€

 

 

 

  • Modello intermedio. Memoria da 256 Gb. 549€

 

 

 

  • Modello top. Memoria da 512 Gb. 679€

 

Differenze che appunto non sono solo relative alla memoria ma che coprono anche altri aspetti. Vediamoli:

 

Modello Base Steam Deck

Come già indicato questo modello presenta uno slot di memoria da 64 Gb eMMC. La consolle base viene venduta con la custodia inclusa, per un ottimo modello di ingresso.

 

Modello Medio Steam Deck

Memoria interna da 256Gb SSD NVMe. Anche in questo caso c’è la custodia inclusa. Oltre alla custodia alla fornitura viene incluso il Bundle del profilo esclusivo della Comunità di Steam.

 

Steam DeckModello top Steam Deck

Memoria interna da 256Gb SSD NVMe e custodia inclusa. Questa versione è l’unica dotata di un vetro acidato antiriflesso, davvero utile secondo noi per portare la giocabilità di Steam Deck davvero dappertutto, anche in spiaggia.

A questo si aggiunge un interessante tema esclusivo per la tastiera virtuale di Steam Deck.

 

Una differenziazione che spiega da subito i diversi usi per cui la consolle è stata pensata.

La versione base infatti presenta una memoria non enorme e nemmeno particolarmente performante, ecco quindi, che secondo noi, la stessa è stata pensata per giocatori saltuari o per coloro che non vogliono o a cui non piacciono i giochi delle grandi produzioni, molto pesanti da caricare e da eseguire.

Le altre due versioni hanno invece una ottima quantità di memoria veloce ma vista la minima differenza di prezzo e la presenza del vetro acidato antiriflesso, crediamo che il modello TOP sarà il più venduto o quantomeno il più desiderato.

 

Caratteristiche tecniche Steam Deck

Ci troviamo di fronte ad un mini computer con caratteristiche di tutto rispetto. Vediamo le principali:

Processore: AMD, processore Zen 2 4/C 2,4-3,5 Ghz. GPU 8 RDNA 2 CU a 1,0 1,6 GHz.

RAM: LPDDR5 DA 16 GB (5500 MT/s)

Memoria: come già indicato sono disponibili tre diversi tagli di memoria in base alle versioni.

Display: LDC 7″ 1280 x 800x (16:10) 400 nits, 60 Hz, touchscreen

Connessioni: Bluetooth 5.0, Wi-Fi Dual Band, IEEE 802.11

Connettività esterna: supporta USB-C con DisplayPort 1.4

Dimensioni: 298 mm x 117 mm x 49 mm, 670 grammi

 

Steam DeckAccessori

Accessorio fondamentale è la dock per Steam Deck, che permetterà di aggiungere parecchie porte e possibilità alla propria consolle Steam Deck.

La docking station per questa consolle ha un peso di 120 grammi e dimensioni pari a 120x30x50 mm.

In questa dimensione minima troviamo le seguenti porte:

 

  • Porta USB 3.0

 

 

 

  • 2 Porte USB 2.0

 

 

 

  • DisplayPort 1.4

 

 

 

  • HDMI 2.0

 

Alimentazione tramite USB 2.0

 

Giocabilità e struttura della consolle

Il display è ovviamente parte centrale e fondamentale della consolle.

Attorno allo stesso, Valve ha posizionato, in maniera intelligente tutti i controlli possibili. Troviamo infatti due stick analogici, un tastierino direzionale a croce con i quattro tasti ABXY canonici, un doppio trackpad quadrato per il touch (e per controllare il mouse), due coppie di grilletti destra sinistra e quattro ulteriori tasti configurabili sul retro della console. Sono disponibili poi quattro tasti menù per controllare le opzioni dell’interfaccia.

 

Steam OS 3.0

Questo sistema operativo open source funziona davvero molto bene. Fluido e facile da interpretare e capire dal punto di vista grafico ricorda molto quanto già presente su Steam.

 

Schermo

La risoluzione dello schermo di Steam Deck è relativamente bassa. Ciò è voluto e compensato dalla distanza di visione, che rende il monitor integrato da 1280×800 simile a quello di una consolle PS4 a 1080p.

L’unica pecca di questo schermo è in alcune gamme di colori. In particolare manca di neri profondi e nei colori saturi.

Sotto questo punto di vista avere uno schermo OLED sarebbe stato un vantaggio e la differenza rispetto alla Switch è evidente.

Steam Deck

Ordini e consegna.

Meglio ordinarla sul canale dedicato di Steam Deck anche per evitare possibili truffe e spiacevoli azioni di bagarinaggio.

La nota dolente è la consegna, che ad oggi è fissata in 4/6 mesi dall’ordine.

 

Tempi lunghi, ma che possono davvero valere l’attesa.

Vuoi acquistare questo prodotto?

Condividi questo articolo
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Perché Sceglierci
Clienti Soddisfatti