add wishlist add wishlist show wishlist add compare add compare show compare preloader
guide

Friggitrice ad aria, cucinare senza olio ed in meno tempo

La friggitrice ad aria è una delle poche innovazioni degli ultimi anni che promette di cambiare in maniera radicale la cucina e la preparazione dei cibi.

Un’innovazione sotto molti aspetti, visto che consente di preparare piatti saporiti ma leggeri, in poco tempo. La friggitrice ad aria è quindi uno strumento che può davvero fare la differenza anche per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei piatti.

 

Friggitrice ad aria, come funziona?

Il principio di funzionamento della friggitrice ad aria è molto semplice. Il dispositivo funziona infatti come un phon, riscaldando l’aria dell’ambiente fino alla temperatura desiderata. Quando l’aria raggiunge la temperatura richiesta, la stessa viene soffiata “intorno” all’alimento da friggere, cercando di creare una “soffiatura” uniforme attorno all’alimento.

Questo “vento caldo” genera una croccante crosta esterna, lasciando l’interno morbido e succoso, il tutto senza la necessità di usare olio di alcun tipo.

 

La differenza tra la friggitrice normale e quella ad aria

Seppur ” a parole” il procedimento di frittura sia lo stesso, ci sono molte differenze tra una friggitrice tradizionale e una che funziona ad aria. Quella fondamentale è l’assenza di olio nella seconda, differenza che apporta molti vantaggi:

 

  • i cibi cotti in questo modo sono più sani rispetto alla cottura tradizionale nell’olio, visto che la cottura con olio aumenta grassi e calorie
  • non ci sono schizzi d’olio, con vantaggi in termini di sicurezza, pulizia degli ambienti e odore
  • oltre all’ambiente anche il pentolame e i piatti rimangono più puliti e facili da lavare
  • non c’è un problema di smaltimento dell’olio, con i conseguenti possibili rischi ambientali dati dalla possibile dispersione dello stesso
  • Forno, frittura tradizionale o friggitrice ad aria, la differenza nel piatto

    Friggitrice ad aria Piscittina

    Alcuni sistemi di cottura “salutari” non sono molto amati in quanto vanno a creare piatti poco piacevoli all’aspetto o al gusto. La friggitrice ad aria invece promette di realizzare un prodotto gustoso e croccante, senza per forza riempirlo di calorie e grassi saturi.

    Ma come si va a classificare la cottura tramite friggitrice ad aria in un ipotetico confronto con la friggitrice tradizionale e il forno?

    strong>Salute: dal punto di vista salutare la cottura ad aria compete con quella in forno per quanto riguarda le caratteristiche dei cibi e le sue proprietà alimentari, ultima in questa classifica la frittura tradizionale.

    Sapore: la croccantezza e il gusto della frittura tradizionale sono ancora imbattibili. La cottura “ad aria” però si difende bene, generando risultati miglior in termini di gusto e croccantezza rispetto al forno (anche in versione ventilata).

    Tempi: considerando di “partire da zero”, la frittura ad aria è probabilmente il sistema più rapido per cucinare.

     

    Tipologie di friggitrici ad aria

    Ci troviamo di fronte a un elettrodomestico che svolge una specifica soluzione, tramite diversi sistemi, integrando diverse possibilità di preparazione in un unico strumento.

    Sul mercato possiamo trovare attualmente cinque diverse tipologie di friggitrici ad aria:

     

  • Friggitrici ad aria tradizionali: sono le friggitrici ad aria più comuni e sono progettate per friggere, arrostire e grigliare gli alimenti. Disponibili in diverse dimensioni sono adatte per moltissimi alimenti
  • Friggitrici ad aria a convezione: queste friggitrici utilizzano un ventilatore per distribuire l’aria calda in modo uniforme attorno agli alimenti, il che consente una cottura più rapida e omogenea
  • Friggitrici ad aria a microonde: in questa versione viene combinata la tecnologia del microonde con quella della friggitrice ad aria per consentire una cottura più rapida e uniforme degli alimenti.
  • Friggitrici ad aria a vapore: versione ancora più salutare rispetto a quella standard, questa variante utilizza vapore per cucinare gli alimenti invece di aria calda. Ciò consente di cucinare gli alimenti in modo più sano e di conservare più nutrienti.
  • Friggitrici ad aria multifunzione: queste friggitrici sono dotate di più funzioni, come la cottura a vapore, la cottura a microonde, la cottura al forno, la cottura a secco e la cottura a induzione, permettono di cucinare gli alimenti in modi diversi.
  •  

    In linea di massima non esistono tipologie migliori o peggiori delle altre, la scelta finale dipende quindi sempre dalle esigenze di cottura e dal budget a disposizione.

     

    Friggitrice ad aria PiscittinaI tempi di cottura

    I tempi di cottura con una friggitrice ad aria possono variare a seconda del tipo di alimento che si sta cucinando e della temperatura impostata. In generale, i tempi di cottura per alcuni alimenti comuni sono i seguenti:

     

  • Patatine fritte: circa 12-15 minuti a 190-200 gradi Celsius
  • Ali di pollo: circa 12-15 minuti a 180-190 gradi Celsius
  • Pesce: circa 8-12 minuti a 180-190 gradi Celsius
  • Verdure: circa 8-10 minuti a 180-190 gradi Celsius
  • Pollo alla griglia: circa 15-20 minuti a 180-190 gradi Celsius
  •  

    Tuttavia, è importante notare che questi tempi di cottura sono solo indicativi e che è sempre meglio controllare l’alimento durante la cottura per assicurarsi che sia cotto in modo adeguato.

     

    Non una soluzione da fast-food

    Il fatto che sia un sistema veloce e rapido per friggere senza olio non deve far pensare che la tecnologia della friggitrice ad aria sia “appannaggio” esclusivo di fast-food o di una cucina di bassa qualità.

    La friggitrice ad aria viene utilizzata quotidianamente nelle cucine di bar, ristoranti e mense. Si tratta di un prodotto che è stato utilizzato (e probabilmente viene utilizzato ogni giorno da cuochi rinomati in tutto il mondo).

    Jamie Oliver, stella internazionale della cucina divulgativa utilizza spesso la friggitrice ad aria per preparare i piatti sani e gustosi che presenta nei suoi libri e nella sua trasmissione televisiva “Jamie’s Quick & Easy Food”.

    Anche un’altra stessa internazionale della cucina, Gordon Ramsey, ha utilizzato alcune volte i vantaggi della friggitrice ad aria in una delle puntate dell’edizione oltreoceano di Masterchef.

    Friggitrice ad aria, per concludere

    Friggitrice ad aria Piscittina

    Probabilmente il perfetto punto d’incontro ed intermezzo tra il forno ventilato e la friggitrice, la versione “ad aria” è una soluzione intelligente che coglie i vantaggi di entrambe le soluzioni, arricchendo le nostre possibilità di cottura con un’opzione sana, che non genera odori ne sporco come farebbe la frittura tradizionale.

    Una soluzione che anche alla prova del gusto convince, per un prodotto che soddisfa le voglie e le necessità di qualsiasi famiglia o attività di ristorazione italiana.

     

     

      Perché scegliere messoanuovo.it
      SPEDIZIONE GRATUITA
      IN TUTTA ITALIA
      CONSEGNA
      CON TRACKING CODE
      RICONDIZIONATO CERTIFICATO
      CERTIFICATI DAI NOSTRI ESPERTI
      GARANZIA
      12 MESI ESTENDIBILE
      Più di 30.000 clienti soddisfattiStando al feedback dei clienti, il 98% dei nostri clienti si dichiara soddisfatto del servizio
      logo chat whatsapp